Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Lisiapp, carceri "Continuano aggressione e violenze ai danni dei poliziotti"

“Lisiapp polizia penitenziaria, 95 episodi di aggressione dall’inizio dell’anno”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Sono frequenti gli episodi di intolleranza o di arroganza verso gli agenti di polizia penitenziaria, ma non tutti sono legati al sovraffollamento" è l'amara affermazione di Luca Frongia Segretario generale aggiunto del Libero Sindacato Appartenenti Polizia Penitenziaria (LISIAPP) che sottolinea come in meno di 24 ore ci siano stati due episodi di violenza e aggressione ai danni dei poliziotti in servizio nelle strutture detentive del paese. Le aggressioni sono avvenute rispettivamente nella struttura detentiva di Favignana in Sicilia e l'altro poche ore fa a Regina coeli. In quest'ultimo caso - sottolinea Frongia - è un episodio preoccupante in quanto nella struttura romana ci sono state tre separate aggressioni con lesioni gravi a poliziotti penitenziari, da parte dello stesso detenuto di nazionalità eritrea. Con questi ultimi due episodi , salgono a 95 i casi di violenza e aggressioni ai danni degli uomini e donne della polizia penitenziaria dall'inizio dell'anno. "Il Lisiapp - afferma il dirigente sindacale del Lisiapp - è critico dalla prima ora al cosiddetto ''regime penitenziario aperto'', che consiste, si ricorda, in sezioni detentive sostanzialmente autogestite da detenuti previa sottoscrizione di un patto di responsabilità. Solleciteremo i vertici del Dap e il Guardasigilli per avviare quanto prima iniziative utili per prevenire tali episodi. Inoltre - conclude Frongia - avanzeremo un proposta di intervento sul fronte della tutela degli operatori coinvolti in simili episodi con la partecipazione dell'amministrazione Dap come parte lesa al fianco del poliziotto e contro chi si macchia di vili gesti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lisiapp, carceri "Continuano aggressione e violenze ai danni dei poliziotti"

RomaToday è in caricamento