Garbatella: carabinieri eroi pagano le medicine ad un'anziana

I militari, di tasca propria, hanno pagato le medicine all'anziana che si è presentata alla stazione di via Luigi Orlando

La stazione dei carabinieri di via Luigi Orlando

Possiamo aiutarvi. I Carabinieri lo ripetono spesso, sempre. Parole che non sono solo uno slogan o un hashtag, visto che siamo ai tempi dei social, ma la quotidiana realtà. L'ennesima dimostrazione arriva dalla Garbatella, dalla stazione di via Luigi Orlando. A raccontare la storia è una cittadina che, sorpresa, ha assistito alla scena. 

"Erano da poco passare le 12 del giorno della Befana quando una signora si è presentata dal piantone", racconta la donna. Un'anziana come tante che ha avanzato la sua richiesta: "Mi servono i soldi per le medicine", ripeteva con insistenza. All'inizio le hanno chiesto se voleva da mangiare e le hanno proposto del cibo. Non era di cibo però quello di cui aveva bisogno, ma di medicine. 

Vista l'insistenza, i carabinieri hanno iniziato le loro verifiche, accertando l'effettiva necessità della donna. Da qui la decisione: una colletta tra loro per raccogliere gli 80 euro necessari per le medicine. Un gesto semplice, umano, come ce ne sono pochi. Possiamo aiutarvi non è solo uno slogan. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento