Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Pasquetta in sicurezza sul litorale, rafforzati i controlli. Pusher trovati con mezzo chilo di cocaina

Posti di blocco e massima allerta anche nelle aree dell’aeroporto di Fiumicino e del porto di Civitavecchia

Carabinieri della Compagnia di Ostia impegnati nei controlli predisposti per le festività pasquali

Pasqua e Pasquetta in sicurezza sul litorale romano. La preventiva organizzazione dei servizi di controllo sul territorio disposti dal Gruppo Carabinieri di Ostia ha contribuito a far trascorrere i giorni di festa all’insegna della sicurezza. Il traffico veicolare delle numerosissime persone che dalle città si sono portati nelle località turistiche per la tradizionale gita “fuori porta”, nonostante il notevole incremento subìto anche per il bel tempo, è stato regolare e ordinato.

Controlli dei carabinieri sul litorale di Ostia

In particolare sono stati predisposti numerosi posti di controllo alla circolazione stradale e una capillare vigilanza sulle numerose persone e auto in movimento, quale rassicurante presenza dei Carabinieri sempre vigile per garantire la sicurezza e far piacevolmente trascorrere queste giornate di festa a tutti. In tale ottica è stata prestata la massima attenzione nei luoghi di maggiore afflusso turistico, nelle aree pic-nic ricadenti e nel lungomare delle località balneari, non tralasciando l’aeroporto Leonardo Da Vinci e il porto di Civitavecchia, aree particolarmente sensibili sotto il profilo della sicurezza antiterrorismo e intensamente frequentate in queste festività dai vacanzieri.

Pusher con mezzo chilo di cocaina 

Parallelamente sono proseguiti i controlli dei Carabinieri del Gruppo di Ostia per la prevenzione e repressione dei reati in genere. Proprio in tale contesto, i Carabinieri di Ostia, all’esito di vari servizi di pedinamento e osservazione, hanno fermato due pregiudicati a bordo della propria auto che, a seguito della perquisizione veicolare, sono stati trovati in possesso di alcune dosi di droga, celato all’interno di un nascondiglio creato sotto il vano portaoggetti.

Due arresti

La successiva perquisizione estesa all’abitazione dei due pregiudicati ha consentito di rinvenire oltre mezzo chilo di cocaina e di mannite nonché il materiale per il confezionamento in dosi e quasi 3.000 euro di denaro contante, frutto dell’illecita attività. I due sono stati immediatamente arrestati per detenzione al fine dello spaccio di stupefacente, mentre la droga e il denaro è stato sequestrato.

Controlli negli esercizi commerciali 

È proseguita, inoltre, l’attività di verifica dei Carabinieri di Ostia presso esercizi commerciali e luoghi di lavoro, unitamente al personale dell’Ispettorato Carabinieri Tutela del Lavoro di Roma, per contrastare ogni forma d’illegalità. Sotto la lente d’ingrandimento svariate attività commerciali di Ostia, nel cui ambito ad un’attività in via della Martinica è stata contestata l’illecita installazione dell’impianto di video sorveglianza e ad un’altra in via Piola Caselli l’impiego di lavoratori non assunti regolarmente. Altre sanzioni amministrative sono state elevate, per un importo complessivo di quasi euro 7.000.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasquetta in sicurezza sul litorale, rafforzati i controlli. Pusher trovati con mezzo chilo di cocaina

RomaToday è in caricamento