rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Castelnuovo di Porto

Carabinieri liberano un cucciolo di cinghiale impigliato in una rete da calcetto

Il salvataggio a Castelnuovo di Porto

All'alba di questa mattina, bizzarra chiamata ai carabinieri della locale Stazione. La segnalazione riguardava un cucciolo di cinghiale che, in circostanze sfortunate, era rimasto impigliato nella rete di una porta di calcetto all'interno di un parco. L'animale, nel tentativo di liberarsi, ha rischiato seriamente di soffocare a causa dei movimenti frenetici.

Sul luogo sono rapidamente intervenuti i militari. Uno dei carabinieri ha deciso di avvicinarsi al cucciolo, cercando di calmarlo con gesti delicati e parole rassicuranti. Dopo alcuni momenti di tensione, è riuscito a liberare il cinghiale dalla sua difficile posizione.

Il cucciolo, una volta liberato, ha iniziato una rapida corsa verso il vicino bosco a caccia della madre, da cui probabilmente si era allontanato per curiosità, finendo nella difficile situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri liberano un cucciolo di cinghiale impigliato in una rete da calcetto

RomaToday è in caricamento