Cronaca

Carabinieri assistono a scambio di droga, fermano 2 persone e finiscono aggrediti

A seguito della perquisizione personale

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Vergata hanno arrestato in flagranza di reato, un pusher di 27 anni, del Mali, con precedenti penali specifici e senza fissa dimora, ed un cittadino russo di 29 anni, senza fissa dimora, nullafacente, tossicodipendente, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza e lesioni a pubblico Ufficiale.

Nel corso di una mirata attività antidroga, in via Casilina, i militari hanno assistito alla cessione dello stupefacente tra i due arrestati. L’immediato intervento dei militari ha permesso di bloccarli entrambi ma, i due nel tentativo di sottrarsi all’identificazione, hanno aggredito i militari, venendo però bloccati ed ammanettati. A seguito della perquisizione personale sono state sequestrate 10 dosi di eroina.

Subito dopo l’arresto, i due sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, mentre la droga è stata sequestrata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri assistono a scambio di droga, fermano 2 persone e finiscono aggrediti

RomaToday è in caricamento