rotate-mobile
Cronaca Quarticciolo / Via Ugento

Fermati per un controllo, aggrediscono i carabinieri. Avevano due coltelli

I due, entrambi cittadini georgiani, sono stati arrestati per resistenza

Hanno reagito a un controllo, aggredito i carabinieri e tentato di estrarre un coltello. I militari, però, li hanno bloccati. È accaduto nella notte in via Ugento, in zona Quarticciolo.

Tutto è nato intorno all'una e trenta di notte quando una pattuglia dei carabinieri della compagnia casilina ha notato un'auto con targa francese. Alla vista dei militari i due a bordo hanno abbandonato il veicolo e sono scappati a piedi, ma sono stati fermati dopo un inseguimento. Durante il controllo uno avrebbe messo la mano nella tasca dei pantaloni tentando di estrarre un coltello a serramanico.

Durante la perquisizione sono stati trovati in possesso di un secondo coltello e di uno jammer, un inibitore di frequenze usato per i furti d'auto. I due, entrambi cittadini georgiani di 40 e 42 anni, sono stati arrestati per resistenza. Stamattina è previsto il processo per direttissima.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati per un controllo, aggrediscono i carabinieri. Avevano due coltelli

RomaToday è in caricamento