Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Carabiniere spara alla moglie e si toglie la vita. Gravi le condizioni della donna

La donna trasportata d'urgenza con l'eliambulanza in ospedale. La tragedia in un'abitazione di Marino

Tragedia ai Castelli Romani dove un carabiniere ha sparato alla moglie e poi si è tolto la vita. E' accaduto nel pomeriggio in un'abitazione di Marino. Morto il militare, la moglie è stata trasportata in condizioni disperate in ospedale.

La chiamata al 112 è arrivata poco dopo le 16:00 dopo che i residenti hanno udito due colpi di pistola. Nel quartiere Sant'Anna del Comune della provincia romana sono quindi intervenuti gli agenti delle volanti e del Commissariato Marino di polizia che hanno trovato il militare di 56 anni morto, con accanto la pistola d'ordinanza con la quale ha fatto fuoco, e la moglie, di 50 anni, in condizioni disperate.

Richiesto l'intervento dell'eliambulanza la donna è stata trasportata in condizioni gravissime all'ospedale San Camillo dove lotta fra la vita e la morte. Sul posto sono intervenuti gli investigatori della polizia scientifica. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere spara alla moglie e si toglie la vita. Gravi le condizioni della donna

RomaToday è in caricamento