Carabiniere aggredito a Trastevere dai tifosi della Lazio, in manette uno dei teppisti

Le violenze avvennero al termine dell'incontro di Europa Legue giocato dai biancocelesti contro l'Eintracht Francoforte

Il carabiniere venne aggredito da un gruppo di teppisti a Trastevere

E' un ultras della Lazio di 25 anni uno degli aggressori del carabiniere ferito in seguito ad un fitto lancio di sassi ed oggetti. Le violenze avvennero la sera del 13 dicembre del 2018 a Trastevere quando un gruppo di teppisti incappucciato a 'caccia' di tifosi tedeschi aggredì il militare costrigendolo alle cure dell'ospedale.

A distanza di un anno i carabinieri e la Digos hanno arrestato uno dei teppisti ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e uso di strumenti atti a rendere difficoltoso il riconoscimento. 

Nel medesimo contesto a Roma, Grottaferrata, Sant’Oreste, Anzio e Lariano, sono stati eseguiti decreti di perquisizione personale e locale nei confronti del citato arrestato e di ulteriori 8 ragazzi, tifosi della Lazio, in relazione alla violazione del divieto di accesso ai luoghi in cui si svolgono manifestazioni sportive (art. 6 c. 6 L.n. 401/1989).

VIDEO | Le immagini che incastrano l'ultras degli Irriducibili 

L’indagine è stata avviata a seguito dei fatti verificatisi il 13 dicembre 2018, allorquando un gruppo di tifosi italiani, dopo aver assistito all’incontro calcistico Lazio – Eintracht Francoforte, si era recato nel quartiere Trastevere, per rintracciare ed aggredire tifosi tedeschi, perpetrando altresì una rapina nei confronti di uno di essi.

Nella circostanza, giunta sul posto una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Roma Trastevere – impegnata nel quartiere in un servizio di prevenzione e attivata dal titolare di un esercizio commerciale della zona – notava i citati tifosi laziali, per poi pedinarli a distanza in attesa di rinforzi. Nel frangente, un carabiniere veniva fatto oggetto in via San Cosimato di un fitto lancio di oggetti contundenti da parte del gruppo di tifosi della Lazio, rimanendo colpito al capo, con una prognosi di 20 giorni per un trauma non commotivo.

VIDEO | Carabiniere aggredito a Trastevere 

L’attività investigativa, condotta da Polizia di Stato e Carabinieri,  ha consentito di individuare nell’odierno arrestato colui che ha partecipato al lancio di oggetti all’indirizzo del militare dell’Arma (in  particolare, scagliandovi contro un bidone dell’immondizia) e identificare ulteriori 8 appartenenti al gruppo ultras Irriducibili, responsabili di aver violato le disposizione sul DASPO.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclusa una prima trance delle indagini, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma e gli agenti della D.I.G.O.S. della Questura di Roma hanno notificato l’ordinanza, emessa dal GIP del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura della Repubblica, che dispone la misura cautelare degli arresti domiciliari per il ragazzo di 25 anni, tifoso laziale e già noto alle forze dell’ordine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento