Cronaca Pietralata / Piazzale della Stazione Tiburtina

Stazione Tiburtina: ritornano i bus, poi l'abbattimento della Tangenziale

L'obiettivo è far sì che la piazza venga realizzata seguendo il progetto che sarà attuato quando la sopraelevata sarà abbattuta

Il capolinea degli autobus presto tornerà davanti alla stazione Tiburtina. Il progetto dell'Università La Sapienza per il restyling della zona antistante la nuova stazione Tiburtina, dopo l'abbattimento del tratto sopraelevato della tangenziale est, sarà consegnato nelle prossime settimane al Campidoglio. Ad annunciarlo l'assessore ai lavori pubblici di Roma Capitale, Fabrizio Ghera, a margine di un intervento di riqualificazione in viale dei Romanisti.
"Il progetto esecutivo - ha aggiunto Ghera - sarà pronto nei prossimi mesi. Poi si potrà procedere con la gara d'appalto. I fondi per realizzare il progetto sono quelli di Roma Capitale".

Prende il via una nuova fase dei lavori intorno all'area della stazione Tiburtina. Inaugurata in pompa magna l'alta velocità, ora si deve pensare al piazzale antistante per riqualificarlo e fare i conti con la Tangenziale Est. Mentra a La Sapienza lavorano sul progetto per abbattere la sopraelevata, si lavora, parallelamente, per far tornare i capolinea degli autobus davanti alla stazione. L'obiettivo infatti, secondo quanto riporta MetroRoma, è di farcela per la fine dell'anno o, al massimo, per l'inizio del 2013.

Ieri c'è stata una nuova riunione tra i tecnici delle Ferrovie e quelli dell'Agenzia per la Mobilità per far sì che la piazza venga realizzata seguendo il progetto che sarà attuato quando la sopraelevata sarà abbattuta. L'obiettivo è realizzare spazi destinati al trasporto pubblico senza barriere architettoniche, pensati anche per i non vedenti e coperti da pensiline per ripararsi dalla pioggia.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Tiburtina: ritornano i bus, poi l'abbattimento della Tangenziale

RomaToday è in caricamento