Cronaca

Capodanno, superlavoro per la polizia locale: 150 interventi, due arresti

A finire in manette un 33enne ceco e un 27enne italiano

Sono oltre 150 gli interventi effettuati dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, nella notte di Capodanno, a partire dalla serata di ieri fino a questa mattina. Le pattuglie in servizio di controllo sul territorio Capitolino hanno eseguito centinaia di interventi di vario tipo a supporto della cittadinanza: dai servizi di viabilità, chiusure delle strade per consentire il regolare svolgimento degli eventi,  rilievi di incidenti stradali,  agli interventi in ausilio ai cittadini.


Dalla serata di ieri fino a questa mattina la Polizia Locale di Roma Capitale ha effettuato oltre 150 interventi sul territorio, tra cui una trentina per i rilievi di incidenti stradali. Gli agenti in servizio nel Centro Storico sono inoltre intervenuti nel corso della notte in due situazioni distinte, in piazza Venezia ed in via del Corso, che hanno portato all'arresto di due persone.


Nella prima situazione a piazza Venezia, poco dopo la mezzanotte, un cittadino di nazionalità ceca del 1985, che aveva ferito un passante, italiano, al momento dell'intervento degli agenti in servizio nella zona, opponeva resistenza. Lo stesso veniva arrestato.
 Altro evento, avvenuto successivamente in via del Corso,  interveniva prontamente una pattuglia della Polizia Locale per porre fine ad una lite tra alcuni ragazzi, ma uno di loro aggrediva e poneva resistenza, provocando lesioni, a due degli agenti. Il ragazzo italiano  del 1991, è stato arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno, superlavoro per la polizia locale: 150 interventi, due arresti

RomaToday è in caricamento