rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Capodanno blindato a Roma: unità speciali antiterrorismo e aree off limits

Previsti 20 varchi presidiati nei quali saranno effettuate anche verifiche con il metal detector

Sarà un Capodanno blindato a Roma. In campo unità speciali antiterrorismo, artificieri e aree off limits controllate con appositi metal detector. A spiegare passo per passo il piano sicurezza della Capitale, un'ordinanza del Questore Guido Marino per le giornate del 30, 31 dicembre 2017 e 1 gennaio 2018. Una serie di misure che modificheranno in parte i servizi messi in atto durante le feste di Natale.  

Modifiche del piano sicurezza per Capodanno 2018 

Si passa così da un sistema di sicurezza che concentrava le Forze di Polizia in località specifiche come San Pietro e piazza di Spagna, ad una strategia di prevenzione che dovrà mettere in sicurezza i luoghi di permanenza delle persone in attesa di festeggiare l'arrivo del 2018. 

Anche quest'anno, infatti, il capodanno sarà festeggiato con una serie di eventi che determineranno una presenza diffusa di persone in varie aree della città e che richiederanno conseguentemente, una capillare presenza delle Forze dell'Ordine.

Artificieri, unità antiterrosimo il 31 dicembre e l'1 gennaio

Con questo spirito, sono stati adottati modelli operativi che vanno all'impiego di reparti specializzati nella gestione di "dinamica di folla", a squadre di cinofili antiesplosivo che opereranno in sinergia con gli artificieri, a pattuglie appiedate in uniforme, ad agenti in bicicletta nelle zone di medio affollamento, alle pattuglie a cavallo nelle aree verdi del Circo Massimo e del Colosseo.

Ma non finisce qui. Vista la consueta prevenzione antiterrorismo, stante l'immutato livello di allerta, saranno in campo le unità specificatamente addestrate: le U.O.P.I della Polizia di Stato - Unità Operative di Pronto Intervento, le A.P.I. – Aliquota Pronto Impiego e le S.O.S. – Squadre Operative di Supporto dell’Arma dei Carabinieri (qui il video delle esercitazioni).

Capodanno a Roma: tutti gli eventi in programma il 31 dicembre

capodanno-6-4

Varchi a Circo Massimo e Lungotevere

Per gli eventi di maggiore impatto nell'area del Circo Massimo e del Lungotevere, sono stati previsti in tutto 20 varchi presidiati, nei quali saranno effettuate anche verifiche con il metal detector. Dal pomeriggio del 31, per la gestione della sicurezza, sarà costituita anche una task force presso la locale sala operativa, coordinata personalmente dal Questore con il supporto dello staff dei vertici della Questura. 
 

LUNGOTEVERE STAMPA 1-page-001-2

Strade chiuse e divieti di parcheggio

Sul versante della viabilità e dei trasporti ci saranno diverse modifiche. A San Pietro, la mattina, ci sarà la recita dell'Angelus. Divieti di sosta con rimozione dei veicoli eventualmente presenti, sui controviali di via della Conciliazione, da via dei Cavalieri del Santo Sepolcro a via Pfeiffer e da via dell'Erba a via Rusticucci.

Chiusure al traffico su largo degli Alicorni, largo del Colonnato, via di Porta Angelica, via dei Corridori, via Rusticucci, Borgo Santo Spirito e via della Conciliazione, nel tratto da via Pfeiffer a via Rusticucci.

Capodanno a Roma: tutti gli eventi del 1 gennaio 2018

Dalle 14, la We Run Rome, costringerà a chiusure nell'area tra Caracalla, il Circo Massimo, il Colosseo, piazza Venezia, piazza Barberini, via del Tritone, via Nazionale, piazza del Popolo e Villa Borghese. Due le gare previste, una competitiva di 10 km, l'altra amatoriale di 5 alle quali parteciperanno rispettivamente 7mila  e 3mila persone. 

Per la lunga maratona di eventi del Capodanno, invece, dalle 19 di domenica verranno chiuse le vie intorno al Circo Massimo  con la deviazione di 9 linee bus (qui tutte le strade chiuse).

Autobus, bus e Roma-Lido: tutte le informazioni per Capodanno

Per quanto riguarda bus e tram, domenica 31 dicembre sarà in vigore il servizio festivo con le ultime corse dai capolinea anticipate alle 21. Nella notte tra il 31 dicembre e il primo gennaio alcune linee del servizio di superficie potrebbero prolungare l'orario di servizio. Le metro A, B/B1 e C, prolungheranno invece l'orario di servizio sino alle 2,30 della notte tra domenica 31 dicembre e lunedì Primo gennaio.

Per quanto riguarda la ferrovia Roma-Lido, la Regione Lazio ha dato il via libera per la modifica di orario (qui la notizia). Sulla Termini-Centocelle, da Termini le corse saranno dalle 5,30 alle 21,30 mentre da Centocelle le partenze saranno dalle 5,03 alle 21,30. Sulla Roma-Civita-Viterbo, nella tratta urbana, da Flaminio corse dalle 5,50 alle 20,40; da Montebello partenze dalle 6,18 alle 21,08. Sull'extraurbano, da Flaminio partenze dalle 7 alle 18,50; da Viterbo corse dalle 6,25 alle 17,42.

Il primo gennaio metro attive fino alle 2,30 e poi di nuovo dalle 8 alle 23.30. Bus e tram effettueranno le prime corse alle 8, poi svolgeranno il normale servizio dei giorni festivi. Regolare servizio, nella notte tra l'1 e il 2, anche per i bus notturni. Per la Roma-Lido, da Porta San Paolo prima e ultima corsa saranno alle 8 e alle 23,30. Sulla Termini-Centocelle, da Termini le corse saranno dalle 8,30 alle 23 mentre da Centocelle le partenze saranno dalle 8,03 alle 22,33.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno blindato a Roma: unità speciali antiterrorismo e aree off limits

RomaToday è in caricamento