menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Conferenza stampa di presentazione del piano

Conferenza stampa di presentazione del piano

Tra Pasqua e i due Papi la Capitale si prepara ai grandi eventi: ecco il piano speciale

Previsti 3 milioni di visitatori tra Pasqua e la Canonizzazione dei due Pontefici. Il Campidoglio illustra il piano dei servizi , dal potenziamento dei trasporti e alla raccolta rifiuti, dai presidi sanitari ai Fori Imperiali pedonali

Roma si prepara all'evento planetario. Il 27 aprile i riflettori di tutto il mondo saranno puntati sulla Capitale per la Canonizzazione dei Papi Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II, giornata culmine di un mese ricco di appuntamenti di grande rilievo, che hanno richiesto un'attenta pianificazione dei servizi sul territorio per la gestione della folla di turisti e pellegrini che invaderà la città. Potenziamento dei trasporti e della raccolta rifiuti, servizio sanitario nei punti critici di massimo afflusso, oltre 2600 volontari della Protezione Civile, allestimenti delle aree di interesse con bagni chimici, tre maxi schermi, 6400 unità della Polizia Locale.  

LE DATE - Abbiamo la domenica di Pasqua il 20 aprile, il Natale di Roma il 21, la Festa della Liberazione il 25 e la Festa dei Lavoratori il 1 maggio. Un mese di fuoco, un test di importanza fondamentale per l'immagine della città. Roma Capitale, con Ama, Agenzia per la Mobilità, Protezione Civile, 118, Unitalsi, Polizia Locale di Roma e Campidoglio ha predisposto un piano speciale dei servizi e degli interventi al via da domenica 13 aprile. Vediamo nel dettagli le disposizioni prese per i singoli settori. 

TRASPORTO PUBBLICO - Per quanto concerne la mobilità l'amministrazione ha redatto un piano di trasporto ad hoc per le giornate di sabato 26 aprile e domenica 27, con potenziali dedicati alle aree di maggiore afflusso sin dalla giornata del 13 e altri interventi anche per la giornata del 1 maggio. Orari allargati, metro fino alle 4 di notte e servizio navette. 

PIANO PULLMAN - Il piano per la gestione della sosta pullman definisce, unitamente alle nuove regole, un modello di gestione delle aree dedicate ai pullman finalizzato al contingentamento del rilascio dei permessi giornalieri per le aree di sosta limitrofe al Vaticano. Sono definiti dei permessi specifici per le aree: Aurelia (permesso A1), Olimpico (permesso B1) M.L. King (permesso B2) Largo Cardinal Micara (permesso B3) e Terminal Gianicolo (permesso B4). A integrazione dei pass specifici è prevista la gestione straordinaria come Grande Eventi per i giorni 25-26-27 aprile e giovedì 1 maggio. 

PIANO SPECIALE AMA - Per i giorni 26, 27 e 28 aprile Ama ha predisposto un piano bagni che prevede il posizionamento di wc chimici nei punti dove si prevede il maggior afflusso di persone: nell'area di San pietro e Conciliazione e nelle aree adiacenti, nelle aree del Centro Storico dove verranno posizionati i maxischermi, nei principali luoghi di culto, nelle aree i parcheggio dei pullman, nelle stazioni metro e ferroviarie e nei punti medici avanzati predisposti dall'Ares 118. 

VIA DEI FORI IMPERIALI - Tra le misure adottate anche Via dei Fori Imperiali pedonali da Piazza Venezia a Piazza del Colosseo dal 18 aprile alle 19 del 4 maggio 2014. 

LA NUOVA CARD - E' inoltre previsto il lancio di una nuova "Roma pass 48 hours" e la distribuzione di una carta di Roma contenente tutte le indicazioni e informazioni utili. 

MAXI SCHERMI - In occasione della via Crucis saranno posizionati tre maxi schermi su via dei Fori Imperiali e due in area Colosseo. Le tre strutture che verranno posizionate su via dei Fori imperiali non verranno rimosse fino al 28 aprile, permettendo anche a Roma Capitale di proiettare immagini e informazioni di servizio nonché, in occasione delle celebrazioni per il Natale di Roma, l'evento che si terrà su via Alessandrina, nel Foro di Augusto, la sera del 21 aprile. 

Il Vicariato prevede inoltre di utilizzare i maxi schermi nei giorni compresi fra il 18 e il 27 aprile per mostrare immagini e informazioni relativi alle altre celebrazioni liturgiche Gli altri 2, 3 maxi schermi previsti per il 18 aprile in prossimità del Colosseo e di via di San Gregorio, dopo il venerdì santo verranno dislocati altrove per essere più funzionali a servire i pellegrini che non avranno la possibilità di raggiungere Piazza San Pietro il 27 aprile. In prossimità di tale data, gli stessi maxi schermi potranno essere posizionati nelle seguenti ubicazioni: piazza Navona, piazza del Popolo, Castel Sant'Angelo, piazza Santa Maria Maggiore. 

"Un lavoro di squadra straordinario" ha esordito il sindaco Marino in conferenza stampa ringraziando tutte le forze che hanno collaborato alla stesura del piano. Quanto costerà il surplus di servizi messo in campo per aprile? "Abbiamo calcolato 5 milioni di euro di costi aggiuntivi per l'intero periodo", per i quali il primo cittadino assicura di essersi rivolto personalmente al governo nazionale. 

Per l'intero periodo interessato il Campidoglio prevede un afflusso che dovrebbe aggirarsi intorno ai 3 milioni di visitatori. "Abbiamo riscontrato un'affluenza molto forte sulle strutture ricettive della Capitale - spiega l'assessore alla Roma Produttiva, Marta Leonori - trend che d'altronde va avanti già da un anno". 

Anche l'assessore alla Mobilità, Guido Improta, ringrazia "la moltitudine di persone che hanno collaborato al piano di accoglienza". E approfitta dell'occasione per dare la notizia: "Le vetture elettriche, 116 e 117, bloccate per cessate risorse da parte delle società di manutenzione verranno internalizzate da Atac e riattivate il 7 aprile". 

Prende la parola anche il comandante dei vigili urbani, Raffaele Clemente. "Per i giorni legati alla canonizzazione dei due Papi il Corpo della Polizia locale di Roma Capitale sarà impegnato con l'impiego, integrato ai servizi di competenza, con 6.464 uomini dal 13 al 28 aprile". "I nostri compiti- ha detto il comandante- saranno la viabilità e la difesa civile. Dovremmo lavorare in coralità con gli altri Corpi, come sempre e' stato fatto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento