rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Cannabis fai da te, 21 piante sul balcone: la coltivazione di un operaio romano

Al termine di una attività antidroga, i Carabinieri hanno arrestato un 58enne operaio invalido civile, con l'accusa di produzione, traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope

Ben 21 piante di cannabis indica, dell'altezza di circa un metro, coperte da un telo di plastica ombreggiante e coltivate sul balcone. E' quello che aveva messo in piedi un 58enne operaio romano, invalido civile, fermato e attestato dai Carabinieri della Stazione Tor Tre Teste con l'accusa di produzione, traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Nella tarda serata di ieri, durante un servizio di controllo del territorio in zona Quarticciolo, i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione domiciliare di iniziativa, nell'abitazione dell'uomo. Sul balcone dell'abitazione i militari hanno rinvenuto e sequestrato la coltivazione.

L'uomo dopo l'arresto è stato accompagnato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo disposto per la mattinata odierna nelle aule di piazzale Clodio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cannabis fai da te, 21 piante sul balcone: la coltivazione di un operaio romano

RomaToday è in caricamento