Orrore a Riano: 20 sacchi con carcasse di cani trovati in una cantina

La scoperta durante un'operazione congiunta dalla Guardia Ecozoofila Nazionale e dal Corpo forestale dello Stato-Comando Stazione di Monterotondo

Macabra scoperta in pieno centro a Riano. Nel corso di un'operazione congiunta della Guardia Ecozoofila Nazionale e dl Corpo forestale dello Stato-Comando Stazione di Monterotondo, in collaborazione con i Servizi veterinari della Asl Rm/F e con il coordinamento della Procura della Repubblica di Tivoli, è stato rinvenuto un vero e proprio canile abusivo che ospitava contemporaneamente un vero e proprio cimitero per cani.

In quella che è nei fatti una vera e propria abitazione sono stati ritrovati 26 cani di varia taglia che sono stati sottoposti a sequestro su disposizione della Procura. La stessa procura ne ha ordinato il trasferimento in tre strutture, due canili ed una clinica, appositamente individuati.

Continuando nei controlli sono state poi rinvenute, sistemate in sacchi di plastica, numerose carcasse di cani in avanzato stato di decomposizione il cui decesso è probabilmente avvenuto in un arco temporale di alcuni anni. Per rimuovere i resti animali ed avviarli al successivo smaltimento mediante incenerimento, considerata la pericolosità delle operazioni dovuta alla presenza di numerose carcasse in uno spazio angusto, è stato necessario ricorrere all'intervento di una ditta specializzata del settore.

Gli operatori, muniti di tute ed autorespiratori, si sono introdotti nella cantina ed hanno estratto 20 sacchi, contenenti carcasse in avanzato stato di decomposizione riconducibili ad un numero imprecisato di animali, per un peso complessivo di circa 200 chilogrammi. Una volta ultimato lo sgombero dei resti si è provveduto alla disinfezione dell'intera area.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il proprietario della struttura è scattata la segnalazione all'Autorità giudiziaria e sono state somministrate sanzioni amministrative per l'esercizio di canile abusivo, mancata iscrizione all'anagrafe canina e per violazione delle norme in materia di smaltimento delle carcasse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento