rotate-mobile
Cronaca

Cani segregati tra escrementi e rifiuti in una baracca su via Togliatti

Una minuscola baracca fatta di lamiere, invasa da rifiuti ed escrementi, tra gli orti abusivi di via Palmiro Togliatti: qui erano segregate due cagnoline di piccola taglia

Le  Guardie zoofile dell'Enpa hanno scoperto una  minuscola baracca fatta di lamiere, invasa da rifiuti ed escrementi, tra gli orti abusivi di via Palmiro Togliatti in cui venivano segregati due cagnoline di piccola taglia.

"Il pavimento - denuncia l'Anpa - era cosparso di fango e scatole vuote di mangime per cani che il loro aguzzino evidentemente gli gettava nella baracca senza neanche entrare, costringendoli a mangiare tra i propri escrementi". In seguito all'intervento dell'Ausl Rmb e dei vigili urbani, i cani sono stati trasportati nel canile municipale, mentre le guardie zoofile hanno inviato una denuncia contro ignoti alla Procura della Repubblica di Roma per maltrattamento. "L'area - si legge nella nota - dovrà essere bonificata data la presenza di una vera e propria discarica a cielo aperto". (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani segregati tra escrementi e rifiuti in una baracca su via Togliatti

RomaToday è in caricamento