Quattro cuccioli di cane gettati in un dirupo profondo quindici metri: salvati

La segnalazione ai carabinieri da parte dei residenti della zona di Colle Dolce, nel Comune di Rocca di Cave. Gli animali affidati ad un canile di Artena

I cuccioli di pastore maremmano salvati dai carabinieri a Rocca di Cave

Una possibile barbarie terminata con un lieto fine. Vittime quattro cuccioli di cane, messi in una scatola e gettati in un dirupo di 15 metri senza cibo né acqua. A salvarli i carabinieri della Compagnia di Palestrina dopo aver ricevuto a partire dalle 15:00 del pomeriggio di ieri numerose segnalazioni da parte degli abitanti di Colle Dolce, località del Comune di Rocca di Cave, piccolo centro nella zona dei Monti Prenestini. Diverse telefonate che indicavano ai militari dell'Arma il pianto di alcuni cuccioli provenire da un profondo burrone. 

QUATTRO CUCCIOLI DI CANE - A Colle Dolce sono quindi arrivati i carabinieri che hanno subito individuato il luogo dal quale arrivava il pianto dei cuccioli. Allertata anche la protezione civile locale i militari dell'Arma si sono calati con una imbracatura nel burrone trovando una scatola con dentro quattro piccoli pastori maremmani. Privi di chip di riconoscimento i cani sono quindi stati salvati ed affidati alle cure del Canile Amici degli Animali di Artena.

INDAGINI DEI CARABINIERI - Sul caso indagano i carabinieri della Stazione di Cave al lavoro per risalire alla persona che ha gettato la cucciolata nel dirupo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento