menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cane picchiato e abbandonato dal suo padrone ubriaco: il quartiere lo salva

I fatti venerdì scorso a Testaccio. Dal microchip si è risaliti al proprietario, un senza fissa dimora, denunciato per maltrattamenti sugli animali

Picchiato in pieno giorno, in piazza Testaccio, di fronte agli increduli sguardi dei residenti. Diversi calci, gli insulti quindi l'abbandono da parte di un senza fissa dimora in evidente stato di ebrezza. L'animale agonizzante è stato soccorso immediatamente dagli abitanti del quartiere che hanno allertato il soccorso veterinario. Buone le sue condizioni. 

Contestualmente è partita la denuncia ai carabinieri della stazione Aventino che, raccolte le testimonianze, e dopo aver recuperato i dati attraverso il microchip, sono risaliti al proprietario. Si tratta di un senza fissa dimora, romano di 44 anni, già conosciuto ai carabinieri della zona. Proprio in virtù di questa "fama" è stato facile per i militari risalire a lui e contestargli l'accaduto. 

Per lui è scattata la denuncia per maltrattamenti di animali. Il cane si trova ora presso il canile comunale di Muratella. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento