Can Yaman a Roma, fan assembrate sotto l'albergo: norme anti Covid ignorate. Ozpetec posta i video

L'attore turco si trova in Italia per girare lo spot della pasta De Cecco con la regia di Ferzan Özpetec ed è proprio il regista che, nelle sue Instagram stories, ha postato l'ammasso di fan sotto la stanza d'albergo

Follia a Roma dove decine e decine di fan si sono assembrate per omaggiare il loro idolo, Can Yaman, un attore turco 30enne amatissimo dal pubblico italiano.

Protagonista della serie tv Daydreamer – Le Ali del Sogno, in onda su Canale5, Can Yaman è nella Capitale per girare uno con la regia di Ferzan Özpetec ed è proprio il regista che, nelle sue storie di Instagram, ha postato l'assembramento di fan sotto la stanza dell'hotel Eden, a pochi passi dalla Scalità di Trinità dei Monti.

Scene "normali", se fossimo stati in epoca ante Covid. Scenda da condannare, invece, ora. Con l'emergenza sanitaria in atto. Le immagini sono chiare: tutti addosso all'attore che, con mascherina, cerca di farsi strada tra un selfie e l'altro. Polizia e carabinieri, presenti, a fatica provano a far rispettare il distanziamento minimo. 

can yaman6-2

can yaman3-2

Secondo quanto si apprende, acquisite le immagini, il capo della Polizia Franco Gabrielli ha commentato l'accaduto come "un comportamento inaccettabile" e ha chiesto ai suoi una relazione per una "immediata e dettagliata indagine" su quanto avvenuto, "una assembramento ingiustificato". 

I Carabinieri della Stazione di Roma via Vittorio Veneto hanno notificato stamattina un verbale amministrativo per mancato mantenimento distanza interpersonale a carico dell'attore turco Can Yama di 400 euro, prima che lasciasse il territorio nazionale.

Il video delle storie pubblicate da Ferzan Özpetec

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Chi è Manolo Gambini il detenuto evaso da Rebibbia dopo aver scavalcato la recinzione

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

Torna su
RomaToday è in caricamento