Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Collatino / Via Salviati

Allontanati abusivi e fermati furgoni di rifiuti: maxi blitz al campo Salviati

Notevole lo spiegamento di forze. Trenta agenti della Polizia Locale accanto a uomini della Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia Forestale

"Sarà l'effetto prefetto?". Se lo chiede il Comitato di Quartiere, intento a osservare dalle case la squadra di agenti impegnata nel campo rom di via Salviati. Salta all'occhio il notevole spiegamento di forze, sia da parte dello Spe (Sicurezza Pubblico Emergenziale) che del gruppo Tiburtino. 

Trenta uomini e donne accanto a Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia Forestale che oggi hanno censito gli occupanti, sgomberato manufatti abusivi, controllato camion pieni di immondizia, quella destinati ai roghi tossici che appestano il quartiere.  Salviati 2-2-2

Nella parte occupata da cittadini di origine serba, gli agenti hanno censito 125 persone, di cui 41 minori. Due delle unità abitative erano occupate abusivamente: gli abitanti avevano anche esteso i locali con suppellettili e pareti aggiunte. Sono stati invitati al ripristino dei luoghi e una delle abitazioni, oggetto di ordinanza di sgombero, è stata liberata e gli occupanti allontanati perchè non aventi diritto.

Nell'area abitati da cittadini bosniaci invece sono state censite 305 persone di cui 139 minori, anche qui un modulo abitativo è stato liberato da occupanti non aventi diritto. Gli agenti hanno inoltre controllato tutti i veicoli all'interno del campo, circa 40, trovandone due senza assicurazione. Due furgoni carichi di rifiuti sono oggetto di controllo. 

TOR SAPIENZA---->IL PREFETTO: "LEGGA TERRA DEI FUOCHI CONTRO I ROGHI"

BLITZ DEI VIGILI----->TENSIONI CON GLI ABITANTI DEL CAMPO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allontanati abusivi e fermati furgoni di rifiuti: maxi blitz al campo Salviati

RomaToday è in caricamento