Castelli Romani, 124 lavoratori in nero in un call center: denunciati gli amministratori

A scoprire il centro la Guardia di Finanza di Frascati. Appurato anche l'omesso versamento dell'Iva per un importo pari a oltre mezzo milione di euro

Un call center con 124 lavoratori 'in nero' e 111 irregolari. La scoperta delle fiamme gialle è avvenuta ai Castelli Romani. I due amministratori del centro sono stati denunciati.

La struttura da fuori non destava grandi sospetti. Un impeccabile ed organizzato centro di servizi che dava la possibilita’ a tanti giovani neodiplomati e a casalinghe di poter lavorare dignitosamente.

Solo apparenza, si trattava niente di più niente di meno di un centro di lavoro nero. I finanzieri, dopo una serie di segnalazioni di cittadini della zona, hanno fatto irruzione nei locali, da cui partivano le chiamate telefoniche in tutta Italia anche per conto di affermate imprese nazionali.

L’ispezione ha rivelato l’ennesimo caso di sfruttamento di giovani: alcuni lavoratori erano convinti di essere stati assunti mentre altri erano stati costretti a concludere un contratto “a progetto” ma erano in realta’ assoggettati ai vincoli di subordinazione tipici di un contratto di lavoro dipendente con il rispetto di un orario di lavoro prestabilito ed alle dipendenze di un preposto con potere disciplinare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le fiamme gialle del gruppo di frascati, nel corso della verifica fiscale avviata subito dopo il primo accesso, hanno anche appurato l’omesso versamento dell’iva risultante dalla dichiarazione annuale per un importo pari a oltre mezzo milione di euro, oltre che di ritenute fiscali per circa 200 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento