Cronaca

Caldo, temperature fino a 39 gradi. Scatta l'allarme "arancione"

Il bollettino della Protezione civile annuncia che a Roma i termometri segneranno 21 gradi di minima e 34 di massima, con una temperatura massima percepita di 37 gradi

La morsa del caldo continua ad abbatersi su Roma. Da domani scatta nella capitale il livello d'allarme 2, quello "arancione", della Protezione civile: temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio. I termometri, stando al bollettino sulle ondate di calore della protezione civile nazionale, segneranno infatti 21 gradi di minima e 34 di massima, con una temperatura massima percepita di 37 gradi. E le cose non andranno meglio sabato 20 agosto: 22 gradi di minima e 35 di massima, 38 gradi di temperatura percepita. Il gran caldo non risparmierà le altre province del Lazio, fatta eccezione per quella di Viterbo.

Anche a Frosinone, Latina e Rieti da domani scatta il livello di allarme 2: tra venerdì e sabato si toccheranno i 38 gradi di temperatura percepita in Ciociaria, i 39 nel territorio pontino, e i 34 in zona Sabina. Più mite il clima a Viterbo, ma fino a sabato quando le colonnine di mercurio toccheranno i 36 gradi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo, temperature fino a 39 gradi. Scatta l'allarme "arancione"

RomaToday è in caricamento