rotate-mobile
Cronaca

Entra di nascosto in casa dell'ex, poi precipita dalla finestra per non farsi scoprire. Grave un quarantenne

L'incidente è avvenuto a Prati. L'uomo trasportato d'urgenza in ospedale

E' entrato in casa dell'ex compagno a Prati, forse per recuperare degli oggetti personali rimasti lì prima della fine della storia. Una 'visita' di nascosto con l'uomo che, una volta sentito il suo ex rientrare nell'appartamento, ha cercato una via di fuga dalla finestra per non farsi trovare. Una scelta che si è però rilevata avventata. Sì, perché l'improvvisato acrobata è precipitato nel vuoto da diversi metri di altezza rimanendo gravemente ferito.

I fatti ieri notte a Prati. L'incidente poco dopo le 23:00 di giovedì 9 settembre quando i residenti della palazzina hanno visto una persona priva di sensi nel cortile condominiale dell'immobile di Prati. Da qui la richiesta d'intervento ai soccorritori. Sul posto è interevenuto quindi il personale del 118 che ha trasportato l'uomo, un quarantenne italiano, d'urgenza all'ospedale San Camillo dove si trova in prognosi riservata. 

A Prati sono quindi intervenute le volanti della polizia che hanno ascoltato il proprietario dell'appartamento dal quale l'uomo è precipitato che ha spiegato le motivazioni per le quali il suo ex era entrato in casa di nascosto: una lite tra i due, avvenuta pochi giorni prima, con la fine della storia. Da qui, una volta entrato e una volta sentito il suo ex rincasare, la decisione di non farsi trovare, fuggendo dalla finestra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra di nascosto in casa dell'ex, poi precipita dalla finestra per non farsi scoprire. Grave un quarantenne

RomaToday è in caricamento