Cadavere affiora dalle acque del Tevere: il corpo recuperato sotto ponte Sisto

Il cadavere recuperato dai vigili del fuoco: è di un uomo del quale ancora non si conoscono le generalità. A notarlo i passanti

Un cadavere è affiorato dalle acque del Tevere. A segnalare il corpo trascinato dalla corrente del fiume sono stati alcuni passanti che lo hanno notato all’altezza di Ponte Sisto

Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco arrivati sul posto con i mezzi Fluviale, Sierra 1, Sierra 2 e la squadra di Ostiense 7A. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cadavere dell’uomo, del quale ancora non si conoscono le generalità, è stato avvicinato, ancorato e trasportato sulla riva per i rilevamenti del caso. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento