Cronaca Magliana / Via Pian Due Torri

Magliana: recuperato cadavere nel Tevere, disposta l'autopsia

Indagano i carabinieri

Macabro ritrovamento nel Tevere dove è stato recuperato il cadavere di un uomo in stato di decomposizione. Il tragico avvistamento intorno alle 19:00 di ieri 27 settembre da parte di un passante che ha notato una persona priva di vita nelle acque del fiume romano in via Pian Due Torri. Allertati i soccorritori il recupero della salma è stato effettuato dai vigili del fuoco del comando di Roma. Sul posto per le indagini i carabinieri della Stazione Villa Bonelli. 

Cadavere nel Tevere a Magliana

In particolare il cadavere è stato trovato sulla sponda destra del fiume Tevere, altezza viadotto della Magliana. Riportato a riva dai sommozzatori dei vigili del fuoco il medico legale intervenuto sul posto non ha evidenziato la presenza di lesioni o ferite. In avanzato stato di decomposizione, secondo i primi accertamenti la morte potrebbe risalire ad una settimana fa. 

Disposta l'autopsia

Uomo, dall'apparente età di circa 50 anni, la salma è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria e trasferita all'istituto di medicina legale de La Sapienza dove è stata disposta l'autopsia. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia Roma Eur. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliana: recuperato cadavere nel Tevere, disposta l'autopsia

RomaToday è in caricamento