Tevere: donna trovata morta nel fiume, identificato il cadavere

La donna si era allontanata volontariamente da una struttura di cura

È stato identificato il cadavere della donna ripescato nel Tevere sabato mattina all'altezza di via di Torre Clementina, nella zona di Fiumicino. Si tratta di una donna 33 anni.

M.P., le sue iniziali, si era allontanata da una struttura di Zagarolo il primo gennaio scorso dove era in cura. A condurre le indagini, dopo il ritrovamento del corpo, sono stati i carabinieri della sezione rilievi del nucleo investigativo di Ostia e i carabinieri del Ris. Il corpo recuperato era, secondo quanto si apprende, in stato di decomposizione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento