Cadavere di una donna spunta dal Tevere: il corpo in avanzato stato di decomposizione

Il ritrovamento ad opera di alcuni pescatori in via di Torre Clementina. Indagano i carabinieri di Ostia

Macabro ritrovamento nelle acque del Tevere. Il cadavere di una donna è stato avvistato da alcuni pescatori nel fiume che attraversa Roma, all'altezza di via di Torre Clementina nel territorio di Fiumicino. 

Immediato l'allarme alle forze dell'ordine: sul posto sono intervenuti i carabinieri di Fiumicino e di Ostia, il personale del 118 e i vigili del fuoco. Il corpo è stato recuperato ed è, secondo quanto si apprende, in stato di decomposizione. Dalle prime informazioni la donna era priva di documenti. 

Per chiarire le cause della morte bisognerà aspettare gli accertamenti del medico legale. Sul posto i militari della stazione di Fiumicino e della compagnia di Ostia, diretti del capitano Fabio Rosati

Potrebbe interessarti

  • Imprenditrice cinese spende undici milioni di euro per una villa a due passi da Villa Borghese

  • Sos pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • Mercato immobiliare Roma: atteso un consolidamento delle compravendite, ma valori ancora in calo

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: mercoledì 24 luglio a rischio bus, metro e tram. Gli orari

  • Incidente a Primavalle: si ribalta con la Porsche e scappa lasciando donna agonizzante in auto

  • Metro A, nel week end chiude la tratta tra Colli Albani e Anagnina

  • Roma, incendio in via Appia Nuova: brucia autodemolitore, alta colonna di fumo nero in cielo

  • Incidente Anagnina, perde il controllo della moto: muore 32enne

  • Fiumi di steroidi ed anabolizzanti nelle palestre romane, arrestati personal trainer e culturisti

Torna su
RomaToday è in caricamento