Cronaca

Rallentamenti sulla Fl3 per un cadavere tra le stazioni di San Pietro e Trastevere

Sul posto la Polizia ferroviaria. A dare l'allarme il macchinista del treno. Forti rallentamenti si registrano su tutta la linea, con molti cittadini in attesa nelle stazioni

Traffico ferroviario rallentato, dalle 7.05, sulle linee metropolitane FL3 e FL5 del nodo di Roma, per il rinvenimento di un cadavere nella galleria che si trova tra le stazioni di Roma San Pietro e Roma Trastevere. I treni stanno viaggiando su percorsi alternativi registrando ritardi fino a 20 minuti.

A dare l'allarme intorno alle 7 è stato il macchinista di un treno che ha fermato il convoglio dopo essersi accorto della presenza del cadavere sui binari. Per i rilievi sul posto c'è la polizia ferroviaria. Secondo una prima ipotesi l'uomo sarebbe stato investito sui binari quando era ancora buio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rallentamenti sulla Fl3 per un cadavere tra le stazioni di San Pietro e Trastevere

RomaToday è in caricamento