menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Villa Spada: trovato cadavere di una donna sui margini del fiume

Il macabro rinvenimento poco distante dal circolo sportivo della Guardia di Finanza. Accertamenti da parte della Polizia

Macabro rinvenimento a Villa Spada dove è stato trovato il cadavere di una donna. La scoperta il giorno di Pasqua sugli argini del fiume Tevere, poco distante dal Circolo Sportivo della Guardia di Finanza, in via Castiglion Fiorentino. 

Secondo quanto si apprende la vittima era una donna romena di 59 anni, una senza fissa dimora. Allertate le forze dell’ordine sul posto sono intervenute le volanti della polizia, gli agenti del Commissariato Villa Glori e la polizia scientifica.

Con una ferita alla testa, il cadavere della donna non presentava evidenti segni di violenza, con l’ecchimosi al capo dovuta presumibilmente ad una rovinosa caduta in terra.

Accertato il decesso della donna nata nel 1961, la salma della cittadina romena è stata messa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto l’autopsia.

In attesa dell’esito dell’esame autoptico, secondo i primi accertamenti la 59enne potrebbe essere deceduta per cause naturali. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento