Castel San Pietro Romano, 35enne ucciso a colpi di pistola: identificato il cadavere abbandonato

Si tratta di V.I., 35enne romeno senza fissa dimora. Il suo corpo senza vita è stato trovato in una strada di campagna. Alle sue generalità si è risaliti grazie alle impronte digitali

Il luogo del ritrovamento del cadavere (Foto Ansa)

E' stato identificato il corpo dell'uomo rinvenuto ieri senza vita a Castel San Pietro Romano, al confine con il comune di Palestrina. Si tratta di V.I., un romeno senza fissa dimora di 35 anni. Alle sue generalità si è risaliti grazie alle impronte digitali. Secondo quanto si apprende, avrebbe precedenti per reati contro il patrimonio. 

Il suo cadavere è stato trovato ieri mattina intorno alle sette da una passante in via Soldati all'angolo con via Tende. Un'ispezione del medico legale ha permesso di accertare la presenza di ferite da colpi d'arma da fuoco sul suo corpo. Da chiarire se sia stato ucciso nel luogo del ritrovamento oppure se sia stato trascinato lì. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Palestrina e del Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati. Si indaga per omicidio.

Il secondo in poche ore. Nella notte tra giovedì e venerdì, in via Simeri Crichi, durante un agguato in strada a colpi di pistola è morto un cittadino albanese di 43 anni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento