Cronaca Boccea / Via Giovanni Tamassia

Giallo a Cornelia: trovato cadavere in avanzato stato di decomposizione

Il corpo è stato trovato da un tecnico impegnato in alcuni lavori di manutezione del locale caldaie di una palazzina. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Un cadavere in avanzato stato di decomposizione. Giallo a Cornelia dove è stato scoperto il corpo privo di vita di un uomo. A trovarlo un tecnico di una ditta di caldaie impegnato in alcuni lavori di manutenzione nel locale caldaie di un condominio di via Emilio Albertario. 

Il macabro ritrovamento nella tarda mattinata di lunedì 24 febbraio, in un'area pertinente all'uscita del locale seminterrato di una palazzina con uscita anche sua via Giovanni Tamassia dove è stato trovato il cadavere. Allertati i carabinieri sul posto sono quindi intervenuti i militari dell'Arma della Stazione Roma Madonna del Riposo. 

Privo di documenti, il cadavere è stato trovato in avanzato stato di decomposizione. A svolgere i rilievi scientifici sono quindi intervenuti i carabinieri del VII Nucleo Investigativo della Compagnia di via in Selci che non hanno riscontrato sul corpo privo di vita dell'uomo evideti segni di violenza. 

Messa la salma a disposizione dell'Autorità Giudiziaria la stessa è stata traslata al Policlinico Universitario Agostino Gemelli. Disposta l'autopsia al fine di accertare le cause della morte, gli investigatori al momento non escludono nessuna ipotesi investigativa mentre proseguono le indagini per risalire all'identità della vittima. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Cornelia: trovato cadavere in avanzato stato di decomposizione

RomaToday è in caricamento