Bus Cotral danneggiati da vandali e giovani studenti: è allarme ai Castelli e Roma est

L'ultimo episodio al capolinea di Albano piazza Mazzini

Autobus Cotral nel mirino dei vandali. Un allarme che l'azienda dei trasporti della Regione Lazio denuncia da tempo e che riguarda, soprattutto, le tratte scolastiche. Le linee più attenzionate sono quelle riguardanti le tratte che collegano i Castelli Romani e con il litorale, ossia quelle di Nettuno, Aprilia, Ariccia, Albano e la Torvaianica-Albano ma anche quella di Prenestina, Corcolle e Tor Bella Monaca a Roma Est.

Lo scorso mercoledì l'ultimo episodio. Un gruppo di stuendi minorenni di Ariccia, ha divelto una decina di poltroncine di un bus del servizio Cotral lungo il tragitto di via Rufelli e via Trilussa. L'autista purtroppo non ha potuto fare altro che constatare i danni una volta arrivato al capolinea di Albano piazza Mazzini.

Quindi la denuncia ai Carabinieri di Castel Gandolfo. Distrutta tutta la fila di sinistra dell'autobus con danni ingenti se si pensa che, ogni seduta vandalizzata, costa mediamente 250 euro. Un danno complessivo di circa 2500 euro. 

sedile cotral-2

Cotral, da tempo, per cercare di sensibilizzare l'utenza ha lanciato su Twitter l'hashtag #sonosoldituoi dove posta le immagini degli atti vandalici subiti e dei costi per rimettere a nuovo i bus. Dallo scorso settembre, inoltre, su tutti i 420 nuovi autobus sono state installate le telecamere che registrano quanto accade a bordo. Le telecamere riprendono tutto e conservano, nel rispetto della legge sulla privacy, le immagini per 48 ore

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma ciò, evidentemente, non basta. I passeggeri continuano infatti a lamentarsi: "Ogni settimana ci sono eposidi del genere oppure addirittura minacce e anche aggressioni agli autisti". L'azienda, così, ha deciso di implementare anche il servizio di verifiche a bordo questo perché la figura del "controllore" può essere utilizzata come un deterrente in più per scoraggiare e limitare i vandali.  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento