Paura sul bus 20: ubriaco prende a calci e pugni i passeggeri

Il 21enne ubriaco è stato fermato, intorno alle 10 del mattino, in via Fosso di Santa Maura. L'ubriaco 21enne prima ha insultato una donna, poi aggredito due uomini intervenuti in sua difesa

Ancora un aggressione sugli autobus di Roma. Questa volta le vittime sono alcuni passeggeri. E' successo sul bus della linea 20, ieri mattina intorno alle 10, in via Fosso di Santa Maura. In zona, fortunatamente, erano presenti gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Romanina che, durante il normale controllo del territorio, hanno notato un uomo scaraventato giù dall'autobus e poi preso a calci e pugni da un giovane.

INSULTI E SCHIAFFI - I poliziotti, intervenuti prontamente, hanno quindi bloccato l'aggressore. Si trattava di un 21enne italiano. I passeggeri della linea 20 hanno raccontato agli agenti che il ragazzo, in uno stato di forte agitazione, era salito poco prima sul mezzo cominciando ad insultare tutti i presenti. Prima ha insultato pesantemente una donna e poi, con uno schiaffo, ha colpito un giovane intervenuto per calmarlo.

CALCI E PUGNI AD UN PASSEGGERO - A quel punto anche un secondo passeggero è intervenuto, ma la reazione del 21enne è stata ancora più violenta tanto che, dopo averlo afferrato lo ha scaraventata giù dal bus continuando ad infierire con calci e pugni, fino all'intervento della Polizia. 

FERMATO L'UBRIACO - Il furioso 21enne è stato così fermato, a fatica, dagli stessi agenti hanno. Il ragazzo, in evidente stato di ebbrezza, anche una volta bloccato ha continuato ad inveire e a sputare nei loro confronti, cercando di divincolarsi con violenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Considerato lo stato di agitazione, il giovane è stato accompagnato in ospedale, dove è risultato essere assuntore di stupefacenti. Dopo gli accertamenti del caso il ventunenne è stato arrestato per "violenza e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni plurime aggravate", oltre che per "interruzione di pubblico servizio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento