Cronaca Tor Bella Monaca

Passatempo violento a Tor Bella Monaca: calci e pugni a coetanei in strada, fermata banda di bulli

La banda, formata da almeno 7 giovani tra i 13 e i 15 anni, ha aggredito diversi ragazzi negli ultimi mesi

Immagine di repertorio

Calci e pugni in strada. Adolescenti feriti e colpiti in veri e propri agguati. Succede, da mesi, a Tor Bella Monaca dove una banda di bulli aveva tenuto sotto scacco i giovani del quartiere. Una gang di almeno 7 minorenni tra i 13 e i 15 anni. Diverse le denunce fatte dai genitori ai Carabinieri che raccontano i fatti. 

Aggressioni fatte per passatempo, forse per noia o per evidenziare la loro 'forza' nel territorio, alle quali non seguivano rapine. Episodi documentati, dopo le minuziose indagini dei militari dell'Arma, che descrivono le violenze subìte dalle giovani vittime. Tutti fatti avvenuti fuori le scuole ma ricostruiti anche grazie alla collaborazione degli istituti scolastici di zona che hanno aiutato le indagini durate per mesi. 

L'incubo, per le adolescenti vittime, è finito. I Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno infatti sgominato la banda di bulli e notificato un'ordinanza di applicazione di misura cautelare che dispone il "collocamento in comunità", emessa dal GIP del Tribunale per i Minorenni di Roma, richiesta dalla rispettiva Procura, nei confronti di due indagati, i più grandi del gruppo.

Sono state eseguite anche perquisizioni nei confronti di altri minori, non imputabili, rispetto ai quali "si ipotizza il porto di coltelli, mazze e tirapugni di metallo", anche a seguito delle denunce pervenute in occasione di diverse aggressioni perpetrate nei confronti di minori di Tor Bella Monaca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passatempo violento a Tor Bella Monaca: calci e pugni a coetanei in strada, fermata banda di bulli

RomaToday è in caricamento