Cronaca Infernetto / Via Ernesto Boezi

Infernetto: troppe buche, strada chiusa e auto dei vigili usate come transenne

Le pattuglie dei vigili sono costrette a fare da transenne per la mancanza di barriere da posizionare nelle strade

Piove, le buche diventano voragini, le strade non si riparano e quindi si decide di chiuderle. Succede all'Infernetto dove via Ernesto Boezi è stata chiusa al traffico per il dissesto. Da ieri pomeriggio, una pattuglia del X Gruppo Mare della Polizia Locale di Roma Capitale è costretta a presidiare una enorme voragine. Solo chi abita lì può passare, in rigorosa fila indiana, e a marce basse.

E' già successo in passato che la Polizia Locale ha dovuto "tappare" buche per senso di responsabilità anche perché dal 21 febbraio il X Municipio non dispone della ditta che si occupa di pronto intervento e di manutenzione delle strade. E la situazione non riguarda solo l'Infernetto. 

Tra via di Acilia e via Ostiense quattro buche in successione rendono difficile la circolazione verso Roma. "Fortuna che andavo piano e c'ho rimesso solo una gomma, nonostante la chiamata alla municipale mi è stato detto che c’è una fila di richieste lunghissima, tutte per la stessa motivazione", scrive Giulia alla fanpage di Facebook di OstiaToday.

Acilia-32

Una situazione difficile come spiega Stefano Giannini, coordinatore di Roma del DICCAP, a RomaToday: "Il Comune gestisce la manutenzione solo del 10% circa dei chilometri di strade, il restante 90% se lo dividono i 15 municipi con proprie risorse. Pare evidente il fallimento del decentramento amministrativo su questo ed altri argomenti, a che serve averli a questo punto? Ognuno ha la sua interpretazione su leggi e regolamenti che fanno di Roma un vero e proprio pantano amministrativo non solo stradale. Senza di questi municipi forse almeno risparmieremmo soldi sugli stipendi degli apparati politici locali e dirigenziali che potremmo utilizzare magari proprio per la manutenzione stradale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infernetto: troppe buche, strada chiusa e auto dei vigili usate come transenne

RomaToday è in caricamento