rotate-mobile
Cronaca La Pisana / Via Licio Giorgieri

Bravetta, ruba bici di lusso: voleva festeggiare la vittoria dell'Italia

Il ladro è stato bloccato e portato in caserma e trattenuto, in attesa del rito direttissimo mentre, la bicicletta è stata riconsegnata al proprietario

Ha rubato una bici di lusso per andare in giro a festeggiare l'Italia. I carabinieri della Stazione di Bravetta hanno arrestato un cileno di 28 anni, domiciliato a Roma già sottoposto alla misura dell'obbligo della presentazione alla Polizia Giudiziaria, con l'accusa di furto aggravato per aver rubato una costosa bicicletta in un camping.

I militari, a seguito di una segnalazione giunta al numero di emergenza 112, sono intervenuti in via Licio Giorgeri, presso il campeggio, dove il personale di vigilanza aveva notato il giovane allontanarsi con la bici, del valore di circa 1500 euro, custodita all’interno di un bungalow.

Giunti in poco tempo sul posto, i Carabinieri sono riusciti a bloccare il ladro in sella alla bici rubata che si è giustificato dicendo che voleva raggiungere il centro, per i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia. Dopo l’arresto il 28enne è stato portato in caserma e trattenuto, in attesa del rito direttissimo mentre, la bicicletta è stata riconsegnata al proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bravetta, ruba bici di lusso: voleva festeggiare la vittoria dell'Italia

RomaToday è in caricamento