rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Piazza del Risorgimento

Turista dimentica borsello con 14mila euro in taxi: restituito ai vigili urbani

E' accaduto dopo che la 31enne si era fatta accompagnare da piazza Risorgimento a piazza del Popolo. Il ritrovamento da parte degli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale

Era disperata quando, ieri pomeriggio, si è presentata presso il Comando I “Prati” dei vigili urbani. La turista, una russa di 31 anni, ha raccontato di aver lasciato un borsello contenente dei documenti a bordo di un taxi di cui non conosceva la sigla e che aveva intercettato nei dintorni di piazza Risorgimento. L’unico elemento a disposizione degli agenti era il tragitto compiuto dal tassista, quello da piazza Risorgimento a piazza del Popolo.

CELLULARE DEL TASSISTA - Dalla centrale radio del Gruppo sono stati contattati i principali operatori di trasporto pubblico della Capitale. Si è potuto così risalire al cellulare del tassista che confermava il ritrovamento del borsello.

MARITO DELLA DONNA - Negli uffici del Gruppo, oltre al conducente del taxi, era intanto giunto anche il marito della signora, che sino a quel momento aveva cercato invano di rintracciare la vettura in strada. Oltre ai documenti, nel borsello, sono stati ritrovati anche 13mila euro e 50mila rubli tutti in contanti che sono stati restituiti alla coppia di turisti russi. La signora nel ringraziare sia i vigili che il tassista ha esclamato: “ Mi avete reso la vacanza una vacanza!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista dimentica borsello con 14mila euro in taxi: restituito ai vigili urbani

RomaToday è in caricamento