rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Via del Corso

Borseggiano le commesse di una boutique di via del Corso

Le due fermate dai carabinieri dopo le grida di allerta delle due lavoratrici. La più giovane delle due ha solamente 15 anni

Sono state due poliziotte libere dal servizio a bloccare due ladre che nel pomeriggio del 18 novembre sono entrate in un negozio di via del Corso, nel Centro Storico della Capitale ed hanno borseggiato due commesse. Quando le vittime si sono accorte dell’ammanco le due borseggiatrici si erano già allontanate, ma le grida di allarme lanciato da una delle commesse e udito dalle due poliziotte, che si trovavano nei pressi e alle quali non era sfuggito il passaggio diquelle due giovani nomadi ha consentito la loro cattura.

REFURTIVA INDOSSO - Bloccate, perquisite e trovate in possesso della refurtiva, sono state accompagnate presso gli uffici del Commissariato di Trevi Campo Marzio dall’equipaggio di una volante giunta in ausilio poco più tardi.

DENUNCIA AD UNA 15ENNE - Al termine degli accertamenti la più giovane delle due, minore di 15 anni , se l’è cavata con una denuncia mentre la sua complice è stata arrestata. La refurtiva recuperata, consistente in un telefono cellulare ed una somma di denaro, è stata immediatamente riconsegnata alle vittime.

TENTATO FURTO ALLA ROMANINA - In precedenza, a finire in manette per il reato di tentato furto, un cittadino romeno di 20 anni. Sorpreso dagli agenti mentre tentava di darsi alla fuga dopo essere entrato per rubare nel giardino di un condominio di via Scimonelli, nella zona della Romanina,è stato trovato in possesso di un cacciavite, una pinza e un paio di forbici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borseggiano le commesse di una boutique di via del Corso

RomaToday è in caricamento