menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Siamo borseggiatori professionisti", banda fermata dopo aver derubato passeggera ai tornelli della metro

I tre sono stati arrestati dai carabinieri dopo due furti messo a segno alla stazione Giulio Agricola

"Siamo dei borseggiatori professionisti", così senza girarci attorno tre manolesta hanno risposto alla domanda dei carabinieri su quale fosse il loro lavoro. I tre sono stati bloccati al secondo tentativo di borseggio in danno di una donna, ignara viaggiatrice, che stava attraversando i tornelli della stazione metropolitana Giulio Agricola, dai Carabinieri de Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, nel corso di un mirato servizio di prevenzione e repressione dei reati in danno di passeggeri dei mezzi pubblici, svolto congiuntamente con i colleghi della Stazione Carabinieri di Roma Cinecittà.

A finire in manette tre cittadini romeni di 42, 29 e 30 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine. I militari hanno notato il 42enne e il 29enne che si erano posizionati ai lati della viaggiatrice, in modo da fare da scudo al complice 30enne, mentre infilava la mano nella borsa della malcapitata. 

I Carabinieri sono prontamente intervenuti ed hanno bloccato i tre che, interpellati dai Carabinieri circa che lavoro facevano, hanno candidamente risposto: “siamo borseggiatori professionisti”. I ladri sono stati arrestati e trattenuti nelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento