Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Piazza Barberini

Borseggiatori di turisti in azione sotto la metro: 6 fermi

I ladri arrestati in tre distinte operazioni dei carabinieri. I furti nelle stazioni della Linea A Barberini e Flaminio. Tra di loro tre minorenni

Sono la loro preda preferita. Una pubblicità negativa che però non rende gloria alla città di Roma ancora alle prese con i turisti derubati dai borseggiatori nelle stazioni della metropolitana del Centro Storico. In poche ore, i Carabinieri di Roma, in tre distinti episodi, hanno arrestato sei “manolesta”, sorpresi ad alleggerire i turisti a bordo dei treni delle linee metropolitane della Capitale.

METRO BARBERINI - Le prime a finire nella rete dei militari dell’Arma sono state due nomadi, entrambe 14enni, fermate dai Carabinieri della Stazione Villa Bonelli, all’interno della Stazione Metropolitana Barberini, subito dopo aver sfilato il portafogli ad un turista straniero.

METRO FLAMINIO - Poco dopo, è stata la volta di due cittadini romeni, di 30 e 42 anni, arrestati dai Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto, che li hanno “pizzicati” all’altezza della fermata “Flaminio”, dopo aver alleggerito del portafogli un 62enne italiano.

MANOLESTA MINORENNI - Infine, i Carabinieri del Stazione Roma Quirinale hanno arrestato due giovani nomadi, di 14 e 20 anni, provenienti dal campo di via Pontina, bloccate dopo aver borseggiato del portafogli un turista straniero. Dei sei manolesta arrestati dai Carabinieri, le tre minori sono state accompagnate al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli, mentre i maggiorenni, sono stati accompagnati in caserma in attesa del rito per direttissima, tutti dovranno rispondere di furto aggravato. La refurtiva recuperata dai militari dell’Arma è stata riconsegnata alle vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borseggiatori di turisti in azione sotto la metro: 6 fermi
RomaToday è in caricamento