A processo per spaccio di droga borseggiano una testimone in Tribunale

I due ventenni hanno 'allegerito' una donna del denaro contenuto nella borsa. Fermati dai carabinieri della Città Giudiziaria di piazzale Clodio

In attesa di essere giudicati dall'accusa di spaccio di droga hanno pensato bene di impegnare il loro tempo in un'altra attività illegale borseggiando una donna. E' accaduto nel Tribunale di piazzale Clodio al Trionfale. Un furto costato una nuova accusa a due 20enni egiziani, poi fermati dai carabinieri in servizio nella cittadella giudiziaria.

FERMATI CON LA REFURTIVA - In attesa di giudizio dopo essere stati fermati con della sostanza stupefacente i due sono stati 'pizzicati' nei corridoi del Tribunale con il denaro trafugato dalla borsa di una donna, testimone in un processo.

DIRETTISSIMA - Fermati dai Militari dell'Arma il giudice ha convalidato l'arresto dei due egiziani, emesso l'ordinanza di custodia in carcere e rinviato il processo al prossimo 3 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento