Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Furti sulla metro: all'ottavo mese di gravidanza borseggia turisti

La 32enne era in compagnia di due complici sulla liea A. Sulla tratta B, invece, fermate due baby ladre

I turisti come prede. Una serie di borseggi fino all'arresto. Sulla banchina della Linea A della Stazione Termini, i  Carabinieri della Stazione Roma Vittorio Veneto, hanno arrestato tre donne di origini bosniache, di 31 e 21 anni e, una 32enne all'ottavo mese di gravidanza, subito dopo aver rubato il portafoglio, dall’interno di una borsa di una turista mentre saliva a bordo del treno metropolitano.

I furti sui mezzi pubblici, nelle ultim 48 ore, sono però continuati. In largo di Torre Argentina, a bordo del bus 64, nel corso di uno dei controlli in abiti civili, i Carabinieri del Comando di Piazza Venezia hanno bloccato un romeno di 48 anni, con precedenti specifici, per aver sottratto lo smartphone ad un 50enne romano. 

Due baby ladre, di 15 e 17 anni, sono state arrestate dai Carabinieri della Stazione Roma Quirinale, entrambe di origini slave e domiciliate al campo nomadi di Castel Romano, già con numerosi precedenti specifici, che, avevano appena derubato il portafoglio di una turista pugliese, mentre attendeva la metropolitana sulla banchina della linea B della Stazione Termini.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti sulla metro: all'ottavo mese di gravidanza borseggia turisti

RomaToday è in caricamento