Borseggi sotto la metro: pendolare tira il freno d'emergenza e fa arrestare un 'manolesta'

L'attività del personale della sicurezza Atac sulla Linea A della linea sotterranea. I fermi alle stazioni Flaminio, Barberini e Spagna

Guerra ai 'manolesta' che svolgono la loro 'attività' sotto la metropolitana della Capitale. L'attività antiborseggio è stata messa in atto da parte del personale della sicurezza aziendale Atac in servizio nelle metropolitana di Roma lo scorso sabato 1 marzo sotto le stazioni della Linea A. Gli episodi si sono verificati nel pomeriggio nelle stazioni Flaminio, Barberini e Spagna.

STAZIONE BARBERINI - Il primo fermo nei pressi della stazione Barberini, quando una guardia in servizio è accorsa in soccorso di un viaggiatore che ha tirato il freno di emergenza del treno perché vittima di uno scippo. Il vigilantes ha preso in custodia il borseggiatore, in attesa dell’arrivo degli agenti che hanno poi provveduto al trasferimento in commissariato del denunciato.

STAZIONE SPAGNA - Un vigilante di stazione ha invece fermato un gruppo di giovani manolesta su segnalazione di alcuni passeggeri sotto la fermata Spagna. La Direzione Centrale del Traffico Atac ha coordinato a distanza la richiesta di intervento da parte delle Forze dell’Ordine che dopo pochi minuti hanno preso in consegna il gruppo di malintenzionati.

STAZIONE FLAMINIO - L'ultimo fermo alla stazione Flaminio quando una pattuglia della vigilanza in servizio itinerante sulla linea A ha provveduto al fermo di un borseggiatore all’opera nel nodo metro-ferroviario. Anche in questo caso gli operatori della security hanno atteso l’intervento degli agenti che hanno preso in consegna l'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento