rotate-mobile
Cronaca San Paolo / Via Giustiniano Imperatore

La borsa modificata per fare shopping "gratis" e rubare vestiti dai negozi

I poliziotti hanno arrestato un uomo di 43 anni e una donna di 41

Una borsa e uno zaino modificati, schermati, per rubare nei negozi. Lo stratagemma di due ladri, però, è stato notato dagli investigatori dell'VIII distretto Tor Carbone della polizia di Stato che durante uno specifico servizio di controllo del territorio hanno arrestato la coppia, un uomo di 43 anni e una donna di 41, entrambi peruviani, poiché gravemente indiziati di furto aggravato in concorso.

I poliziotti, transitando in via Giustiniano Imperatore, hanno notato i due uscire da un negozio di abbigliamento con al seguito due grandi borse. A questo punto hanno fermato le due persone, trovando all’interno delle borse che erano dotate di schermatura per eludere le barriere antitaccheggio, numerosi capi di abbigliamento ancora muniti di etichetta e placca antitaccheggio appunto.

Presi contatti con il personale dell’esercizio commerciale si è accertata la mancanza dei capi presenti nelle borse. Alla fine degli accertamenti i due sono stati arrestati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La borsa modificata per fare shopping "gratis" e rubare vestiti dai negozi

RomaToday è in caricamento