Cronaca Borghetto Pescatori

Borghetto dei Pescatori, sabbia blocca l'uscita delle barche: scoppia la protesta

Ad evitare che la situazione degenerasse è stato il pronto ntervento degli uomini del X gruppo Mare. Evitato il blocco del Lungomare Toscanelli. I pescatori lamentano forti danni all'economia

Attimi di tensione questa mattina ad Ostia. Proprio nei giorni della sagra della Tellina esplode in tutta la sua 'drammaticità' il problema del Canale dei Pescatori. Qui da tempo i pescatori lamentano la presenza di un fondale troppo basso, talmente basso che viene impedita l'uscita stessa delle barche. Un problema sul quale si è provato ad intervenire, da parte della Regione che ha la competenza sulla vicenda, con un'operazione di dragaggio. I lavori però hanno rappresentato però di fatto, secondo i pescatori, solo una toppa al problema.

Il problema però persiste ed oggi una situazione già tempo calda è esplosa. I pescatori infatti hanno inscenato un sit in al Borghetto dei Pescatori chiedendo l'intervento del municipio, su una situazione che, a loro dire, mina l'economia delle tantissime famiglie della zona. In tanti oggi, sono stati impossibilitati ad uscire per la bassezza del fondale.

Esasperati i pescatori avevano deciso di trasformare il sit in in un vero e proprio corteo, con tanto di blocco del Lungomare Toscanelli. Ad evitare che la situazione degenerasse è stato il pronto ntervento degli uomini del X gruppo Mare e delle Pattuglie tutela ambiente. Sul posto sono intervenuti anche dei dirigenti degli uffici municipali che hanno promesso degli incontri per portare la problematica a livello regionale.

La situazione è rientrata poco prima di mezzogiorno. Questa è prevista la seconda serata dell'attesissima sagra della Tellina.

protestadaragaggio-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghetto dei Pescatori, sabbia blocca l'uscita delle barche: scoppia la protesta

RomaToday è in caricamento