Cronaca Borghesiana

Borghesiana, scoperto garage dei "cannibali" di auto rubate: sequestrati motori e targhe

Due le persone denunciate in stato di libertà per riciclaggio, sono in corso ulteriori accertamenti sul materiale sequestrato

Smontavano le auto e le moto rubata in un garage alla Borghesiana. A 'pizzicarli', gli agenti della Squadra di Polizia Giudiziaria del Compartimento Polizia Stradale di Roma nel corso di un servizio finalizzato a contrastare il fenomeno dei furti di auto ed il loro riciclaggio. Il blitz è scattato quando gli agenti hanno notato un autocarro uscire da un garage sotterraneo. Fermato il mezzo, durante il controllo all'interno veniva è stata trovata un'auto, rubata, totalmente smontata.

A quel punto i poliziotti hanno così deciso di perquisire il garage dal quale era uscito l'autocarro. È qui che hanno trovato una vera e propria officina per lo smontaggio di veicoli rubati. All'interno erano presenti numerosi motori, pneumatici, attrezzatura idonea allo smontaggio dei veicoli, nonché targhe e carte di circolazione tutto appartenente ad auto rubate nel corso dell'ultimo mese nella capitale.

Durante le fasi degli accertamenti, nel garage è arrivata anche una terza persona che, alla vista degli agenti, ha tentato la fuga spintonando uno degli agenti per non essere identificato: è stato successivamente arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Al termine dell'operazione stati sequestrati 6 motori, 4 scocche di autovetture, numerosi  pneumatici, 7 targhe e 3 carte di circolazione, varie parti di autoveicoli oltre a tutta l’attrezzattura per lo smontaggio, nonché un potente Jammer a 8 antenne utilizzato per il disturbo di radio frequenze e segnali GPS. Due le persone denunciate in stato di libertà per riciclaggio, sono in corso ulteriori accertamenti sul materiale sequestrato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borghesiana, scoperto garage dei "cannibali" di auto rubate: sequestrati motori e targhe

RomaToday è in caricamento