Sacco Pastore: sgomberata mini favela nell’area della pista ciclabile

Una precedente bonifica era stata effettuata lo scorso mese di febbraio

L'area bonificata a Sacco Pastore

Era stata sgomberata lo scorso mese di febbraio. A distanza di nove mesi nuovo intervento nella favela che si trova nella zona della pista ciclabile di Sacco Pastore, a Montesacro. L’operazione di bonifica la mattina di mercoledì da parte degli agenti della Polizia di Stato del III Distretto Fidene Serpentara, diretto da Fabio Germani, dell’area del Fosso Sant’Agnese relativamente al ponte di servizio R.F.I.

Gli uomini del Distretto, coadiuvati dagli organi comunali competenti, da personale di Polizia Locale Roma Capitale, AMA, ACEA, della Regione Lazio e della R.F.I., hanno provveduto a smantellare un mini insediamento, a rimuovere le annesse masserizie e porre successivamente in sicurezza l’intera superficie.

All’interno dell’abitato sono stati rintracciati 16 cittadini romeni, tutti maggiorenni, accompagnati dai poliziotti presso l’ufficio Immigrazione della Questura di Roma per essere identificati ed eventualmente allontanati dal territorio nazionale.

Bonifica insediamento Sacco Pastore 3-2

Bonifica insediamento Sacco Pastore 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento