Cronaca

“C’è una bomba in tribunale”: una chiamata anonima fa scattare l’allarme

L’allarme era falso. Sono in corso le indagini per risalire all’autore della chiamata, rischia una denuncia per procurato allarme

“C’è una bomba al tribunale di Velletri”. Questa la chiamata giunta oggi, al Numero Unico per le Emergenze intorno alle 12. Una segnalazione, anonima, che ha fatto scattare l’allarme è la conseguente procedura di evacuazione del tribunale.

Al lavoro i Carabinieri divisi in più squadre. I militari della stazione Macao hanno raggiunto piazza dei Cinquecento dove, di fronte la stazione Termini, hanno rilevato la cellulare del telefono pubblico da cui è partita la segnalazione acquisendo le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. 

I carabinieri di Velletri, insieme alle unità cinofile e agli artificieri, hanno fatto evacuare il Tribunale e controllato l’edificio. L’allarme era falso. Sono in corso le indagini per risalire all’autore della chiamata, rischia una denuncia per procurato allarme.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“C’è una bomba in tribunale”: una chiamata anonima fa scattare l’allarme

RomaToday è in caricamento