San Paolo: bomba carta contro un negozio di tatuaggi, danneggiata la serranda

La deflagrazione nel cuore della notte davanti lo studio 'Fronte del Porto Tattoo Parlour'. Indaga la polizia

Una forte deflagrazione nel cuore della notte. Questo quanto udito intorno alle 3 dagli abitanti della zona di San Paolo. A far scattare gli allarmi delle automobili una bomba carta lanciata contro la vetrina del negozio di tatuaggi 'Fronte del Porto Tattoo Parlour' di via Tullio Levi Civita. L'esplosione non ha provocato feriti ma ha danneggiato la serranda e la soglia di ingresso dell'esercizio commerciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

INDAGA LA POLIZIA - Allertato il 113 sul posto sono arrivate le pattuglie del commissariato Colombo che, ascoltati i proprietari, stanno indagano per fare luce su quanto accaduto. Al momento gli investigatori non escludono nessuna ipotesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento