rotate-mobile
Cronaca

Bomba carta e lancio di oggetti contro i vigili: erano intervenuti per una festa in piazza

L'episodio di malamovida nei pressi di campo de Fiori. Raggi: "Condanniamo con forza quanto accaduto, Roma non tollera nessuna violenza"

Musica a tutto volume e un maxi assembramento con 300 giovani presenti. Il tutto in una piazza adiacente a Campo de Fiori. Siamo a piazza di Santa Caterina della Rota, teatro di un episodio di mala movida. Per sciogliere l'assembramento, intorno alle 21, sono infatti intervenuti gli agenti della polizia locale che si sono trovati di fronte alla reazione scomposta dei giovani. 

All’arrivo delle pattuglie infatti è iniziato un lancio di oggetti, giunto al culmine con l'esplosione, mezz'ora dopo l'inizio dell'intervento, di una bomba carta, lanciata addosso agli agenti, intervenuti per ripristinare le condizioni di sicurezza. Per riportare la situazione alla calma si è reso necessario l’isolamento temporaneo dell’area. In corso gli accertamenti per risalire ai responsabili. 

Movida nel caos, non un caso isolato 

Altre chiusure, causa affollamenti, sono scattate  a Piazza Bologna, a San Lorenzo, a Piazza dell'Immacolata e Largo degli Osci.  A Piazza San Calisto, durante i controlli, due ragazzi,  invitati ad indossare la mascherina,  si sono rivoltati contro gli agenti e uno di questi, italiano di 20 anni, è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

Il commento del sindacato Sulpl

L'episodio ha trovato il commento del sindacato Sulpl: "Il gravissimo episodio porta alla ribalta l'urgenza delle tutele delle Polizie Locali d'Italia, ormai uniche forze sempre più prevalenti sul territorio, anche a seguito dei numerosi tagli, subiti dalle Polizie di Stato a partire dagli anni 90", commenta in una nota Marco Milani,  Segretario Romano Aggiunto del SULPL (Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale). "L'episodio di ieri notte è stata una vile aggressione nei confronti di uomini e donne cui è richiesto di far rispettare le norme a tutela della collettività tutta. Uomini e donne che, pur prestando servizio in divisa, attendono da 35 anni una legge di riforma che equipari le loro tutele ai colleghi delle altre forze, togliendoli dalla difficile condizione di "impiegati amministrativi  schierati  fronte". 

La sindaca Raggi

Dura la presa di posizione della sindaca Virginia Raggi: "Vergognosa l'aggressione subita ieri a Roma dagli agenti della Polizia Locale in pieno centro storico dove folla di 300 ragazzi  festeggiava in piazza. Contro  pattuglie anche una bomba carta: condanniamo con forza quanto accaduto, Roma non tollera nessuna violenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba carta e lancio di oggetti contro i vigili: erano intervenuti per una festa in piazza

RomaToday è in caricamento