rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Centro Storico / Via dei Cappellari

C'è una bomba a Campo de' Fiori, ordigno bellico nel cuore di Roma: area messa in sicurezza

Il ritrovamento in via dei Cappellari. Per l'operazione, sono state isolate anche le strade circostanti. Sul posto carabinieri, artificieri, polizia locale e Genio Militare

Stavano eseguendo alcuni lavori in un negozio in via dei Cappellari 75, a Campo de' Fiori, quando hanno rinvenuto una bomba. La scoperta, fatta da alcuni operai intorno alle 11:30 di oggi, è stata subito segnalata alle forze dell'ordine: sul posto sono così accorsi i carabinieri e la polizia locale, con gli agenti del Gruppo Trevi che, con quattro pattuglie, hanno chiuso la strada, messo in sicurezza la zona e rimosso alcuni veicoli per consentire le operazioni di recupero e messa in sicurezza.

Per permettere le operazioni sono state fatte evacuare 100 persone, tra residenti ed esercenti. La bomba è stata rinvenuta a circa un metro sotto al suolo. 

Le operazioni di bonifica, avvenute in coordinamento con la Questura di Roma, hanno comportato lo sgombero in un raggio di cento metri dal luogo del ritrovamento. 

Gli artificieri dell'Esercito hanno messo in sicurezza l'area e disattivato la spoletta a tempo, prima di preparare l'ordigno per il trasporto nel luogo dove verrà fatto brillare.

L'ordigno, risalente al primo conflitto mondiale, è una bomba da 81mm dal peso di 2,8 chili di fabbricazione italiana. Le operazioni sono terminate alle 15:40 e le persone fatte allontanare sono rientrate a casa o a lavoro.

Nel corso del 2019, sono stati effettuati 2.166 interventi per un totale di oltre 34 mila ordigni bonificati (di cui 19 bombe d’aereo di grande capacità).

Ordigno bellico a Campo de' Fiori: interviene l'Esercito

Non ci sono foto disponibili.

bomba (2)-2-2

Articolo aggiornato alle 15:45

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C'è una bomba a Campo de' Fiori, ordigno bellico nel cuore di Roma: area messa in sicurezza

RomaToday è in caricamento